top of page
  • Immagine del redattoreAlice

LA DOPPIA FACCIA DELL’ UMANITÀ

Tra Israele e Palestina l'unico vincitore è la disumanizzazione


La natura umana è un complesso tessuto di emozioni, pensieri, istinti e decisioni.

Gli esseri umani sono unici, hanno dimostrato una straordinaria abilità nel campo della creatività e della costruzione. Dall'arte all'architettura, dalla scienza alla tecnologia, l’uomo ha prodotto opere che hanno arricchito la cultura, migliorato la qualità della vita e spinto i confini della conoscenza. Tutte dimostrazioni della capacità umana di immaginare, pianificare e realizzare progetti grandiosi.


L'arte, ad esempio, è un riflesso dell'animo umano, in grado di comunicare emozioni e storie attraverso la pittura, la scultura, la musica e la danza. Gli edifici e le strutture architettoniche sono testimoni delle capacità di progettazione e ingegneria dell'umanità. La scienza e la tecnologia hanno portato a progressi significativi nella medicina, nell'energia, nelle comunicazioni e in molte altre aree. Queste realizzazioni mostrano quanto l'uomo possa essere creativo, innovativo e altruista, mettendo al servizio della società le proprie competenze e il proprio talento, per costruire un mondo magari non migliore, sicuramente più evoluto.


Evoluzione, un termine che definisce il percorso dell’essere umano.

Da milioni di anni il più intelligente (?) dei mammiferi si perfeziona, progredisce, avanza, si accresce. Milioni di anni per diventare quello che siamo oggi: individui, perchè definirsi Umani di fronte all’ennesimo scenario di orrore di questi giorni, è davvero difficile.


Come è possibile che l’uomo, un essere dotato di tanta intelligenza, possa scivolare così in profondità nell'abisso della malvagità? Perchè ci siamo deumanizzati?


C’è un lato oscuro nell'essenza umana, una propensione alla distruzione e all'oppressione, al

prevalere sugli altri in tutti i modi possibili, spesso alimentato da motivazioni come il potere, la paura, l'odio e l'avidità.

Gli esseri umani possono infliggere, e l’hanno fatto ripetutamente, sofferenze indicibili, perpetrando azioni maligne, atrocità disumane, ammettendo senza aver bisogno di dirlo, che il passato non ha insegnato nulla e che in questa evoluzione qualcosa è andato storto.




25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentários


bottom of page